PROCIDA È QUI

PROCIDA È QUI

Procida è qui nel golfo di Partenope

I greci siamo noi

Celeste Maia la bella Partoriente

e l’etimo meriggio è già calato

l’occidere è ben oltre quella striscia

oltre le vette alate dove

alle grotte non si partorisce

Pure Gaeta abbraccia a noi confine

e ci distingue dalla terra a Latere

i greci siamo noi

loro latini e noi figli di Maia

elleni greci nati nelle grotte

come la pietra arcana

Procida è anch’essa curva fovietà

piccola Kaietà piccolo attracco

non date retta agli etimi

i greci siamo noi

Procida è nata Postuma

l’ultima figlia partorita già.

I commenti sono chiusi.