ATELIER / LUCA PASQUALE PAOLELLA

Pubblicato il 14 nov 2013
Nella filosofia classica fino all’ idealismo essenza ed esistenza sono distinte fra loro: l’ essenza è l’ essere universale e necessario quale pensato dall’ intelletto; l’ esistenza è l’ essere particolare e contingente quale si attua concretamente nella realtà ed è oggetto di esperienza. Perciò tu dici a te stesso “–Datti un limite, non un traguardo. Un limite alla negligenza. Non un traguardo, alla volontà —
Luca Pasquale Paolella parla e ti regala la sua poesia con tutti i sensi che Dio ci ha dato, persino il tatto coinvolge quando “cantando” (ma qui non ci vorrebbero le virgolette) accarezza l’aria e la tocca come se stesse toccando i tasti del pianoforte. Quando scrive lo fa in corsivo e la musica la trasmette dalle mani alla penna fino a creare un pentagramma di emozioni. La Poesia!

Commenti chiusi